Nuove norme di sicurezza per i parchi gioco e per le superfici anti trauma UNI EN-1176:2018

 
Legnolandia, continuando nella sua politica di Qualità Totale, sta apportando gli ultimi aggiornamenti agli articoli del settore Giochi per Parco in vista dell’entrata in vigore delle nuove norme di sicurezza 2018.

Le nuove norme UNI EN-1176 versione 2018 in lingua italiana denominate “Attrezzature e superfici per aree da gioco” recepiscono le EN-1176:2017

legnolandia playgrounds parchi gioco sicuri


Le norme di sicurezza EN-1176:2017 sono entrate definitivamente in vigore nell'ottobre 2018.

Le norme UNI EN-1176:2017 non sono considerate retro-attive (requisito valido per tutte le norme), così si è espresso anche l'ente certificatore europeo TÜV SÜD. Significa che l'ente gestore o proprietario dell'area giochi ha la facoltà di decidere se adeguare o meno le proprie strutture alle norme in vigore.
Per limitare gli impegni economici, solitamente gli enti pubblici intervengono “a lotti” pianificando la sostituzione  e partendo dalle strutture più vecchie e critiche.

Attenzione: tutte le nuove realizzazioni devono necessariamente rispettare la revisione! Quindi, a partire da ottobre 2018, capitolati e gare di appalto devono richiedere la corrispondenza alle nuove Norme EN-1176:2017.

Le nuove norme EN-1176:2017 si compongono dei seguenti paragrafi:

UNI EN 1176-1:2018 Attrezzature e superfici per aree da gioco:
Parte 1: Requisiti generali di sicurezza e metodi di prova. Questa norma specifica i requisiti generali di sicurezza per attrezzature e superfici per aree da gioco pubbliche installate in modo permanente (parchi gioco, aree ludiche attrezzate per scuole, spazi pubblici ecc…).
 
La UNI EN 1176-1 tratta le attrezzature per aree da gioco per tutti i bambini. Essa è stata elaborata con il pieno riconoscimento della necessità di supervisione dei bambini piccoli e dei bambini meno abili o meno competenti. La norma è il riferimento anche per la sicurezza dei parchi gioco inclusivi.
I requisiti di sicurezza aggiuntivi per parti specifiche delle attrezzature per aree da gioco sono trattati nelle seguenti parti della norma.
 
UNI EN 1176-2:2018 Attrezzature e superfici per aree da gioco
Parte 2: Requisiti aggiuntivi specifici di sicurezza e metodi di prova per le altalene.
 
UNI EN 1176-3:2018 Attrezzature e superfici per aree da gioco
Parte 3: Requisiti aggiuntivi specifici di sicurezza e metodi di prova per gli scivoli.
 
UNI EN 1176-4:2018 Attrezzature e superfici per aree da gioco
Parte 4: Requisiti aggiuntivi specifici di sicurezza e metodi di prova per le funivie.
 
UNI EN 1176-6:2018 Attrezzature e superfici per aree da gioco
Parte 6: Requisiti aggiuntivi specifici di sicurezza e metodi di prova per le attrezzature oscillanti.
 
UNI EN 1176-10:2008 Attrezzature e superfici per aree da gioco
Parte 10: Requisiti aggiuntivi specifici di sicurezza e metodi di prova per attrezzature da gioco completamente chiuse.
 
UNI EN 1176-11:2014 Attrezzature e superfici per aree da gioco
Parte 11: Requisiti aggiuntivi specifici di sicurezza e metodi di prova per reti di arrampicata tridimensionale.
 
UNI EN 1176-7:2008 Attrezzature e superfici per aree da gioco
Parte 7:Guida all installazione, ispezione, manutenzione e utilizzo.
 
NOTA: la norma relativa alle GIOSTRE non è ancora stata emanata, rimane in vigore pertanto la versione precedente: UNI EN 1176-5:2008 (attrezzature e superfici per aree da gioco - Parte 5: Requisiti aggiuntivi specifici di sicurezza e metodi di prova per le giostre).
 
 

Cosa c’é di nuovo nelle norme EN-1176:2018?

Questi sono i principali contenuti modificati o aggiunti rispetto alla precedente norma che risaliva all’anno 2008:
 
- Aggiunti alcuni termini e definizioni, in particolare quelli riguardanti le ispezioni post-installazione dei parchi gioco.
 
- Migliorata la protezione laterale (balaustre e parapetti) nelle scalette e nelle rampe di salita a torri e castelli (punto 4.2.4.1 della norma UNI-EN 1176:2018-1).
 
- Aggiornati i requisiti di sicurezza per evitare l’intrappolamento del corpo, dei piedi e delle dita dei bambini. E’ stata anche definita la tolleranza delle fessure naturali del legno.
 
- Inserite nuove norme relative alle attrezzature che consentono di volare in aria saltando (trampolini e tappeti elastici), con suddivisione tra trampolini piccoli e grandi. Inserimento dei parametri di sicurezza per fabbricazione e manutenzione.
 
- Unificato lo spessore dei granuli di sabbia e ghiaia da utilizzare nelle pavimentazioni anti-trauma(da 0,25 a 8 mm).
 
- Inseriti dispositivi di sicurezza sulle rampe più ripide e definite le priorità 0di facilità di accesso nei vari dispositivi di salita a torri e castelli di gioco.
 
- Ridefinite le tolleranze ammissibili nell’ispezione delle catene delle altalene soggette ad usura.
 
- Inserimento di una pianificazione di ispezione e manutenzione delle fondazioni delle strutture (ove previsto dal fabbricante). Tale ispezione potrebbe comportare la rimozione della pavimentazione di sicurezza in gomma ed il successivo ripristino.
 
- Inserita la necessità di confermare il livello adeguato di attenuazione dell'impatto dopo l'installazione della superficie anti-trauma nei parchi gioco mediante apposita ispezione.
 
- Inserite migliorie sulle istruzioni che i fornitori di parchi gioco pubblici devono dare agli acquirenti in merito all’installazione, all’ispezione ed alla manutenzione sia degli attrezzi che delle pavimentazioni anti trauma, compresi i relativi tempi di attuazione.
 
- Modificati alcuni parametri per la definizione degli spazi di sicurezza ed area di impatto per altalene, scivoli e dispositivi oscillanti.
 
 


Legnolandia è a disposizione per una consulenza su tutte le altre modifiche ed aggiornamenti della nuova norma UNI EN-1176:2018 o per una verifica del vostro parco giochi.
 
 
Style Switcher

Layout Style

Predefined Colors

Background Image